Bottiglie in PET

Un valido motivo per smettere di bere acqua dalla bottiglia

La verità è che l’Italia è tra le fortunate ad avere una rete idrica nazionale che raggiunge il 99% della popolazione, subisce una media di 300 mila controlli l’anno ed è assolutamente sicura da bere. Nonostante questo privilegio, il 90% degli italiani beve dalle bottiglie di plastica, e ad aggravare la situazione c’è il fatto che siamo i secondi consumatori nel modo.

Le bottiglie d’acqua prima dell’acquisto. Sono davvero sicure?

A fronte di quanto detto, questo consumo da parte della popolazione Italiana è davvero ingiustificato, ma un altro fattore da non sottovalutare è proprio la pericolosità della plastica a 360°, non solo per l’ambiente quindi, ma anche per la nostra salute. Spesso vedendo una bottiglia chiusa e sigillata si pensa di bere un’acqua assolutamente incontaminata, sana e limpida. Ma cosa comporta realmente il contatto dell’acqua con la plastica? Vediamo insieme alcuni dei motivi principali per cui è davvero necessario smettere di farne uso.

Numerose ricerche, effettuate sia in America che in Italia, hanno stimato la presenza di un vasto numero di sostanze rischiose e cancerogene per la salute umana, nello specifico si tratta di aldeidi, monomeri, antimonio, e persino della formaldeide, uno dei responsabili dell’odioso e caratteristico sapore di plastica che a volte si percepisce bevendo l’acqua in bottiglia. Non stiamo dicendo che una bottiglia d’acqua di plastica nuova sia per forza cancerogena, stiamo dicendo che lo diventa se non conservata come dovrebbe.  In poche parole non possiamo avere garanzie, all’atto d’acquisto, sul precedente stato di conservazione, ovvero prima di arrivare a noi, e quindi sorge spontaneo domandarsi se queste bottiglie siano state conservate e trasportate in modo corretto e alle giuste temperature cosi come indicato dalle normative.

Un altro falso mito è che l’acqua in bottiglia sia più controllata rispetto quella del rubinetto, quando in realtà è tutto il contrario, si tratta infatti di solo business, calcolando che il mercato dell’acqua in bottiglia si aggira sui 10 miliardi se non molto di più. Un altro aspetto è il nostro modo di utilizzo, infatti la sicurezza microbiologica dell’acqua diminuisce progressivamente dal momento in cui l’apriamo; per non parlare della cattiva abitudine di riutilizzare le bottiglie riempendole di nuovo una volta finite, comportamento che è altamente sconsigliato dalle stesse case produttrici  che non garantiscono affatto che le condizioni della plastica restino prive di rischi, anzi conferma che entra in atto una prolificazione batterica consistente e che la plastica mantiene proprietà sicure entro un giorno dall’apertura.

Ambiente e normative. Eliminiamo la plastica

Parlare di bottiglie di plastica e ambiente è ormai purtroppo la normalità. La situazione è così grave che l’intero mondo si sta mobilitando per risolvere la situazione: basti pensare che nel 2019 è stato stimato che  solo nel Mar Mediterraneo finiscono 33 mila bottiglie di plastica al minuto e, se dovessimo elencare i dati riportati per tutti i mari e gli oceani del pianeta, non finiremmo più. La situazione sta comunque cambiando, perché ad affiancare il buon senso di privati e aziende stanno arrivando le prime normative concrete che mirano al divieto totale della plastica monouso e al riciclo al 90% entro il 2025 di tutte le bottiglie di plastica a favore di un utilizzo maggiore dell’acqua del rubinetto. La nostra azienda Aurora D’Agostino, da sempre attenta all’argomento e pronta ad abbracciare una nuova realtà priva di plastica, da anni si occupa della vendita di erogatori domestici e professionali dedicati a ristoranti, bar e alberghi. Con i nostri macchinari potrete usufruire di acqua sempre fresca, sia naturale che gassata, con elevate qualità organolettiche ed estremamente sicura per il consumatore finale. L’acqua proveniente dal rubinetto diventa oggi un beneficio per tutti ed elimina ogni dubbio e scetticismo grazie a macchinari che ne garantiscono la sicurezza attraverso un filtraggio efficiente, per un prodotto di qualità, sano ed ecosostenibile. Visitate il nostro sito per scoprire prodotti e offerte e non esitate a contattarci per maggiori informazioni compilando il form sul nostro sito, inviando un email all’indirizzo info@auroradagostino.it oppure chiamandoci al numero 0967 521388.

14

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *